venerdì 10 luglio 2020

spiced apple cake




Siamo al luglio delle mele.
giusto un anno acquistai un bellissimo melo con 5 innesti.
a chiunque nascerebbe la curiosità di vedere tutti e cinque gli innesti fiorire e dare frutti, sarebbe meraviglioso anche perche'a dir la verità a parte la honey crisp non ne conoscevo altre.
Bene il melo in questa primavera e'esploso in una fioritura meravigliosa, carico di gemme e di fiori, io già immaginavo rami incurvati dal peso dei frutti io con il cestino...ed invece la storia vera e'questa:

il melo e'fiorito si
da che contavo 12 mele sono arrivate a 6
sei dal futuro incerto.
tre colorate dal un pallido rosso
tre ancora verdi e le capisco
siamo in autunno.
Fine

La torta preparata questa settimana e' la spice apple cake di Ottolenghi, facilissima da fare.
Ho omesso l'apple pie spice, ma solo perché' non mi andava di metterlo, ho aggiunto, invece tanta buccia di limone grattugiata che ha dato una nota fresca a tutta la torta.
le mele, ovviamente,non sono quelle del mio giardino... le Granny Smith non sono pervenute, lánno prossimo sara'piu fortunato!
in tutti i sensi!.



titolo originale
Spiced apple cake


( ricetta presente nel libro Simple di Ottolenghi)









occorrente:

uno stampo da 23 cm

un ciotola capiente

ingredienti:

130g di burro a temperatura ambiente

150g di zucchero semolato

300g di farina 00 (setacciata)

1 cucchiaio da tavola di lievito per dolci

un pizzico di sale

200g di sour cream,
(in mancanza io ho usato la stessa quantita'in panna)

3 uova grandi

2 cucchiaini da te di estratto di vaniglia


per il topping:

3/4 mele Granny sbucciate e tagliate a fettine
130g di zucchero demerara
1 cucchiaio di apple pie spice.


Prima di tutto setacciate la farina con il sale e il lievito e mettete da parte.

accendete il forno e posizionate la temperatura a 160 gradi.
imburrate e spolverate con la farina lo stampo.

nella ciotola della vostra planetaria unite al burro lo zucchero, attaccate il gancio K e fate lavorare il tutto a media velocità fino a quando il burro e lo zucchero non risulteranno morbidi, 2 minuti basteranno.
Aggiungete le uova un po'per volta e aggiungete la vaniglia.
aggiungete gli ingredienti secchi(farina, lievito e sale) in tre tempi alternando con il tour crema o la panna.
lavorate il tutto per almeno tre minuti ad alta velocita'per far incorporare aria.
versate il composto nello stampo e mettete da parte.

in una ciotola abbastanza capiente aggiunte le mele spolveratele con lo zucchero demerara e se volete seguire la mia ricetta unite lo zest di limone oppure aggiungete lápple spiace pie.

disponete a sentimento le mele condite sulla torta e infornate per 60/65 minuti.
ricordatevi la prova stecchino.

per finire servite la torta con una bella palla di gelato alla vaniglia..chi lo ha detto che solo l'apple pie può essere accompagnata dal gelato?
siete a luglio no?


                                                           




2 commenti:

Lettori fissi