domenica 2 marzo 2014

Le Castagnole

Le Castagnole
ed e'subito Carnevale!





il mio ricordo va a tanto tempo fa e alle feste che la maestra Antonietta organizzava in classe alle elementari.
Ricordo mia mamma che stava li ore ed ore con il fazzoletto in testa a friggere tutte queste palline e tutte le volte si ritrovava sempre con le ciotole mezze vuote....
 troppo buone anche senza lo  zucchero... e da li scattava l'operazione:"sottochiave"....chiudeva tutto in salone fino al giorno della festa.
Oggi per la prima volta ho provato a rifarle  e credetemi sembrava di ritornare ad 8 anni...con la differenza che friggevo e mangiavo....senza senso di colpa!
 La dieta a Carnevale puo'aspettare!

Vi lascio la ricetta della mia mamma....

2 uova
1 bustina di lievito per dolci
1 bicchiere di latte
3 cucchiai di olio
3 cucchiai di zucchero
1 bicchiere si cognac o rum...andrebbe bene anche del limoncello
lo zest di un limone non trattato
6 cucchiai pieni di farina.....la ricetta originale dice q.b....in effetti l'impasto non dovrebbe risultare ne'troppo liquido ne troppo denso
una pentola con bordi alti per friggere
 un litro di olio di semi
una ciotola con della zucchero semolato

cominciamo:

mettete la pentola con l'olio su fuoco e fatelo riscaldare a fiamma media.
in una ciotola riponete tutti gli ingredienti eccetto per la farina che va aggiunta in cucchiaio alla volta,
quando l'impasto sara'pronto aiutatevi con un cucchiaino per formare le palline che verranno fritte nell'olio caldo ma non bollente.

piccolo trucchetto: per capire se l'olio pronto per la frittura immergete uno stecchino nell'olio, se vedrete delle bollicine salire vorra'dire che sara' pronto.



4 commenti:

  1. E certo che la dieta a carnevale può aspettare! Tanto dopo c'è la quaresima. Fino a martedì castagnole a go go! Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Andrea hai proprio ragione....ma le castagnole fino a martedi' non so se ci arrivano...!

    RispondiElimina
  3. Mi accingo a farle....perchè hanno un'aspetto favolosooooo!!! :D

    RispondiElimina
  4. ecco visto che le fai portane un po'domani!

    RispondiElimina

Lettori fissi