venerdì 27 aprile 2018

Rhubarb and strawberry pie




Oggi ero tutta presa alla preparazione dei biscotti per il matrimonio della figlia di Susan.
Intanto fuori splendeva il sole ed era così bello che che mi sentivo davvero sprecata a starmene chiusa in casa, ma un promessa e'una promessa e va mantenuta quindi stendi la frolla, ritaglia i biscotti e inforna...ben 50 biscotti...e intanto fuori lária si era fatta ancora più calda.
Quando ho finito di confezionare i biscotti riporli nella scatola e chiuderla con unbel fiocco color oro, fuori c'er ancora luce e la voglia di uscire e andare a fare una passeggiata e godermi un po' de; bizzarro che ogni tanto si sorge nel mio quartiere ha a vuoto la meglio.
Ho messo su le scarpe color giallo Fluo(e poi i bizzarri sarebbero loro)e sono uscita per una passeggiata.
Il mio quartiere e'abbastanza grande con case pio meno simili, diversi i colori ma davvero molto simili due piani giardinetto avanti e giardinetto sul retro...
Ma ognuna e'la cornice della famiglia che la vive, e oggi passeggiando avevo proprio il piacere di notare questo...una di queste case dalla porta díngresso abbasatanza alta e grande aveva scritto in grande e in tutti i colori che voi potete immaginare

Welcome spring

mi e'venuto da sorridere!
un po'piu'avanti un bucato steso al sole andando contro le regole di condominio

sono tornata a casa e sembrava davvero che le batterie si fossero ricaricate.
ma davvero quanto e'importante il sole? e la luce!
 comunque appena tornata a casa cara l'ultima fettina della Pie alle fragole e rabarbaro preparata per ilClub del 27 del mese di Aprile.
ho preso l'ultimo pezzo di pie e seduta nel portico me la son gustata con un bella tazza di te
anche la mia casa racconta di me...










ingredienti:

500g di fragole tagliate
150g  di rabarbaro
115g cup di zucchero

1 teaspoon di buccia di limone grattugiata
1 teaspoon di succo di limone
2 cucchiai di farina 00
un pizzico di sale:

come procedere


In una ciotola unite le fragole  e il rabarbaro tagliati a pezzetti con  meta'dello zucchero preso dal totale.

poggiate su una ciotola pulita un colino, questo servira'a fare drenare i liquidi delle fragole e del rabarbaro, lasciate in posa per almeno un'ora.

accendete il forno a 400 F e sposate la griglia nel ripiano più basso del vostro forno.

Prendete il vostro impasto e ricoprite la vostra teglia per pie del diametro di 22 cm.
In una ciotola pulita mettete la frutta che avra'rilasciato tutti i suoi liquidi e aggiungete láltra meta'dello zucchero con la buccia del limone grattugiata, i due cucchiai di farina e il sale.
mescolate il tutto.

Riempite con la frutta il guscio di brise della vostra pie e con l'altra meta'dell'impasto ricoprite la pie facendo attenzione a sigillare bene i bordi, tagliate la pasta in eccesso.

infornate la vostra pie (nel mio caso 45 MINUTI) per 35 minuti.
se notate che i bordi della vostra pie sono un po'troppo cotti coprite la pie con un foglio di alluminio.
continuate la cottura della pie per atri 10 minuti fino a quando la brise non si sara'dorata in superficie.
sfornate e fatela raffreddare.


                                                                          pie crust

ingredienti
2 1/2 di farina 00
1 teaspoon di sale
2 tbs di zucchero
1 cuo di burro non salato tagliato a pezzetti
4/8 tbs di acqua fredda.


come procedere:  

nella planetaria con il gancio K unite alla farina il sale e lo zucchero, azionate la planetaria bassa velocità  per poter mescolare bene gli ingredienti secchi, unite a questi il burro tagliato a pezzetti e sempre a bassa velocita'azionate la planetaria e fate "sabbiare"l'impasto.
A questo punto aggiungete poco alla volta lácqua fredda e fate lavorare l'impasto fino a quando non risulta compatto.
rovesciate l'impasto su un piano di lavoro, compattatelo con le mani e avvolgetelo nella pellicola alimentare, riponete in frigo per almeno un'ora.
Spolverate il vostro piano di lavoro con un po'di farina e dividete l'impasto a meta
 Con un matterello stendete la pie crust dandole una forma rotonda.
                                                           




vorrei aggiungere che nella ricetta ho fatto una variazione, ho usato della brise con lággiunta della farina di mandorle
se volete la ricetta la potete vedere qui.









12 commenti:

  1. Torta bellissima e l'abbinamento fragole-rabarbaro non l'ho mai provato, devo proprio farla, quando troverò il rabarbaro. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Una torta bellissima che avrei voluto fare... ma il rabarbaro qui da me è introvabile! Sono anni che lo cerco inutilmente! Potessi morderei lo schermo per assaggiarne un pezzetto!

    RispondiElimina
  3. Cara Patrizia. Sono incuriosito da questa pie soprattutto per la presenza del rabarbaro. Mi piacerebbe provarla.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  4. fragole e rabarbaro non li ho mai provati insieme. da fare

    RispondiElimina
  5. Questa tarte era tra le mie scelte ma purtroppo l'assenza di rabarbaro mi ha fatto rinunciare... Una fettina di questa torta la vorrei proprio!!!

    RispondiElimina
  6. Bravissima . Complimenti per la preparazione

    RispondiElimina
  7. Il rabarbaro, difficile da rovare dalle mie parti, mi ricorda una dolcissima zia francese, zia Gina, ogni volta che tornava in Italia mi portava una Tarte con il rabarbaro, buonissima!!
    Bella ricetta veramente!!

    RispondiElimina
  8. Grande grande invidia, quanto vorrei anche io del rabarbaro!! Bellissima proposta

    RispondiElimina
  9. Ero fortemente tentata ma non si trova purtroppo il rabarbaro da queste parti. La tua torta è proprio bella.

    RispondiElimina
  10. E' stata la mia prima scelta, ma purtroppo non ho trovato il rabarbaro.
    Stupenda, complimenti :)

    RispondiElimina
  11. qui rabarbaro non pervenuto! Che bello dove vivi tu.... mi piacerebbe vedere tutte le casette ordinate in fila. Un bacione grande ecomplimenti per la pie!

    RispondiElimina
  12. Il mio giardino offre sia le fragole che il rabarbaro, ma dovrò aspettare ancora un poco. Messa in lista!

    RispondiElimina

Lettori fissi